Link
Link

AREA RISERVATA .. CONTATTI .. LINK ..
LinkLinkLinkLinkLinkLinkLink

Laboratori
Servizi di Consulenza
> Allergeni
> Analisi del rischio legionella
> Audit consulting
> Autocontrollo (HACCP)
> Certificazione
> Etichettatura
> Impianti natatori
> Ristorazione
> Tracciabilita
Altri


La definizione dei requisiti igienico-ambientali delle acque utilizzate per le piscine e le modalità per garantire la sicurezza igienica degli impianti è da anni oggetto di studio ed analisi da parte delle autorità statali e regionali e degli enti sanitari locali. La "Disciplina interregionale delle piscine", che recepisce l'accordo Stato/Regioni del 16 gennaio 2003, stabilisce che deve essere identificata la figura del responsabile dell'impianto che ha la precisa responsabilità di "garantire la corretta gestione sotto il profilo igienico-sanitario di tutti gli elementi funzionali del complesso che concorrono alla sicurezza della piscina"
Viene quindi introdotto il concetto di controllo interno, da eseguire secondo i protocolli di gestione del rischio e di autocontrollo, tramite l'applicazione dei principi dell' H.A.C.C.P. alla realtà dell'impianto natatorio.
Al responsabile viene dunque fatto obbligo di redigere un piano di autocontrollo ed applicare le prescrizioni in esso definite al fine di garantire la sicurezza igienico-sanitaria dell'impianto e la salute degli utenti.
L'esperienza sviluppata negli anni in diversi settori e la disponibilità di una rete integrata di professionisti e laboratori specializzati rendono ancora una volta RETE BIOLAB il partner ideale per lo sviluppo e l'implementazione di un sistema di autocontrollo in grado di garantire la sicurezza igienico-sanitaria degli impianti natatori.

RETE BIOLAB cura a questo riguardo:

  • l'analisi dei potenziali pericoli igienico-sanitari;
  • l'individuazione dei punti o delle fasi in cui possono verificarsi tali pericoli;
  • la definizione delle misure preventive da adottare;
  • l'individuazione dei punti critici e definizione dei limiti critici degli stessi;
  • la definizione del sistema di monitoraggio;
  • l'individuazione delle azioni correttive;
  • le verifiche di attuazione e il riesame periodico del piano, anche in relazione al variare delle condizioni iniziali, delle analisi dei rischi, dei punti critici e delle procedure in materia di controllo e sorveglianza.


I nostri consulenti e laboratori sono anche in grado di offrirVi:

    • supporto ai responsabili aziendali nella redazione della documentazione necessaria
    • campionamento ed analisi microbiologiche e chimiche
    • consulenza completa sulle problematiche relative all'applicazione del sistema di autocontrollo;
    • assistenza costante ai fini della miglior applicazione, adeguamento e implementazione del sistema.
       

P.IVA IT02968000543 Design by M&Perugia